Pompe commerciali

Una pompa commerciale, per definizione, è un'apparecchiatura di pompaggio che muove la sostanza fluido-statica mediante la sua azione meccanica per applicazioni commerciali. Le pompe possono essere classificate in tre modelli principali in base al metodo di quelle pompe sfruttate per spostare i fluidi target. Questi tre modelli sono determinati dal modo in cui muovono i fluidi e esistono metodi di sollevamento diretto, spostamento e gravità. Cioè, ci sono rispettivamente pompe di sollevamento diretto, pompe di spostamento e pompa a gravità.

Le pompe commerciali sono tipicamente azionate da meccanismi tipicamente alternativi o rotanti e consumano energia per eseguire lavori meccanici spostando il fluido, rendendo le prestazioni di trasmissione del liquido. Le pompe commerciali possono anche essere classificate in un altro modo. Cioè, immersi nel fluido in cui stanno pompando o essere collocati all'esterno del fluido. Inoltre, le pompe possono essere classificate in base al loro metodo di spostamento in pompe a spostamento positivo, pompe a impulso, pompe a velocità, pompe a gravità, pompe a vapore e pompe senza valvola. Inoltre, ci sono due tipi base di pompe, vale a dire cilindrata positiva e centrifuga. Questi tipi di classificazioni vengono utilizzati sia nella produzione di pompe teoriche sia in quella commerciale, mentre negli usi commerciali lo scopo principale è l'applicazione industriale.

Tipi di Pompe commerciali

Caratteristiche delle Pompe commerciali

Nel mercato, una pompa commerciale è normalmente un'apparecchiatura di pompaggio che muove la sostanza fluida mediante la sua azione meccanica per applicazioni commerciali. Le pompe possono essere classificate in tre modelli principali in base al metodo utilizzato da tali pompe per spostare i fluidi target. Mentre tutti e tre questi modelli sono determinati dal modo in cui muovono i fluidi e esistono metodi di sollevamento diretto, spostamento e gravità.

Cioè, ci sono rispettivamente pompa di sollevamento diretto, pompa di spostamento e pompa a gravità. Le pompe commerciali sono tipicamente azionate da meccanismi tipicamente alternativi o rotanti e consumano energia per eseguire lavori meccanici spostando il fluido, rendendo le prestazioni di trasmissione del liquido. Le pompe commerciali possono anche essere classificate in un altro modo.

Altre variazioni

Come accennato, le pompe commerciali possono anche essere classificate in un altro modo e che possono essere immerse nel fluido in cui stanno pompando o essere poste all'esterno del fluido. Inoltre, le pompe possono essere classificate in base al loro metodo di spostamento in pompe a spostamento positivo, pompe a impulso, pompe a velocità, pompe a gravità, pompe a vapore e pompe senza valvola. Inoltre, ci sono due tipi base di pompe, vale a dire cilindrata positiva e centrifuga. Questi tipi di classificazioni vengono utilizzati sia nella produzione di pompe teoriche che commerciali, mentre negli usi commerciali lo scopo principale è per applicazioni industriali.

Alimentazione di pompe

Una pompa può funzionare attraverso molte fonti di energia, come le operazioni manuali degli operatori in loco, oppure mediante elettricità o motori, o persino energie sostenibili come l'energia eolica. Tali fonti di energia possono essere una vasta gamma di apparecchiature di qualsiasi dimensione, da microscopiche per applicazioni mediche a grandi pompe industriali per acquedotti, o pompe industriali di dimensioni ordinarie per la trasmissione di refrigerante per macchine utensili e il taglio di liquidi. Le pompe commerciali servono in una vasta gamma di applicazioni come il pompaggio di acqua da pozzi convenzionali, il servizio di filtraggio dell'acquario, le attività di filtraggio dello stagno, nell'industria automobilistica per il raffreddamento ad acqua e l'iniezione di carburante, nell'industria energetica per il pompaggio di petrolio e gas naturale o per il funzionamento torri di raffreddamento o altri meccanismi simili.

Per i settori delle macchine utensili, le pompe sono ampiamente applicate e viene utilizzato un caso per spostare liquidi da taglio, liquidi refrigeranti, ecc. Pertanto, le pompe sono considerate un componente necessario anziché un componente opzionale di una macchina utensile quando i produttori costruiscono macchine utensili, rendendolo una parte cruciale del macchinario. La densità del liquido di raffreddamento e di taglio è una variabile cruciale per la scelta delle pompe, gli utenti devono conoscere tali combinazioni e fare la scelta giusta al riguardo. Inoltre, il numero di giranti determina in modo decisivo il funzionamento della pompa e la forza per lo spostamento del liquido. Se, ad esempio, esiste una pompa che contiene solo una girante rotante, viene chiamata una pompa a stadio singolo. Se una pompa contiene due o più giranti girevoli, viene chiamata pompa a doppio o multistadio. Nell'applicazione del settore della biologia.

Altre pompe

Sulla base dell'introduzione che abbiamo fatto sopra, una pompa volumetrica positiva fa muovere un fluido intrappolando una quantità fissa e forzando quel volume intrappolato di liquido nel tubo di scarico. Di solito, alcune pompe a portata positiva utilizzano una cavità espandente sul lato di aspirazione e una cavità decrescente sul lato di scarico. Con il metodo, il liquido scorre nella pompa quando la cavità sul lato di aspirazione si espande e il liquido fuoriesce dallo scarico quando la cavità collassa. Il volume è costante durante ogni ciclo di funzionamento.

Una pompa volumetrica positiva può produrre lo stesso flusso a una determinata velocità, indipendentemente dalla pressione di scarico. Di conseguenza, le pompe a portata positiva sono macchine a flusso costante. Allo stesso tempo, tuttavia, un leggero aumento delle perdite interne all'aumentare della pressione impedisce una portata veramente costante. Vale a dire, una pompa volumetrica positiva non deve funzionare contro una valvola chiusa sul lato di scarico della pompa, poiché non ha una testa di arresto come pompe centrifughe e altri oggetti simili. Pertanto, le pompe a portata positiva che operano contro una valvola di scarico chiusa continuano a produrre flusso e la pressione nella linea di scarico aumenta fino a quando la linea non scoppia, la pompa viene gravemente danneggiata. Per motivi di sicurezza, è quindi necessaria una valvola di sicurezza o di sicurezza sul lato di scarico della pompa volumetrica.

Interno o esterno

La risposta è entrambe. In realtà, la valvola di sicurezza può essere interna o esterna. Al contrario delle pompe centrifughe, una pompa volumetrica positiva può produrre lo stesso flusso a una determinata velocità, indipendentemente dalla pressione di scarico. Di conseguenza, le pompe a portata positiva sono macchine a flusso costante. Allo stesso tempo, tuttavia, un leggero aumento delle perdite interne all'aumentare della pressione impedisce una portata veramente costante. Di conseguenza, una pompa volumetrica positiva non deve funzionare contro una valvola chiusa sul lato di scarico della pompa, poiché non ha una testa di arresto come le pompe centrifughe. In breve, le pompe a portata positiva che operano contro una valvola di scarico chiusa continuano a produrre flusso e la pressione nella linea di scarico aumenta fino a quando la linea non esplode, la pompa viene gravemente colpita e danneggiata.

Hai bisogno di aiuto per cercare le tue prossime pompe commerciali?

La mostra online MTS comprende produttori di tutto il mondo.Mandaci un messaggio con le tue esigenze e ti aiuteremo dandoti suggerimenti del produttore. In alternativa, è possibile scegliere di effettuare ricerche nel database del produttore e inviare loro direttamente le richieste.

Mostra più informazioni

Produttori

Pompe commerciali

Pompe commerciali

Sistema di controllo dell'inverter a pressione costante

TPHICx2

Taiwan

Di Più

Pompe commerciali

Sistema di controllo dell'inverter a pressione costante

TPHIC

Taiwan

Di Più